Dialettica del capro espiatorio

Senza categoria

Sono frustrato e insoddisfatto dal quotidiano.
Ho bisogno di un colpevole, e non qualcuno da combattere, mi basta riversare su di esso le responsabilità del mio stato.
Ovviamente lo sguardo lo rivolgo fuori da me, non posso essere io il colpevole. Saranno gli immigrati? no non può essere, essi sono come me, hanno i miei stessi problemi come individui. Sarà il sistema economico-sociale? ma come è possibile che un sistema economico-sociale non opprimente, non violento, fondamentalmente basato sulla libertà, sia un problema per ma mia libera realizzazione? Ma ecco che guardando fuori di me…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s