Sento un rumore di Swing provenire dal Neolitico

F. Battiato

Sento un rumore di Swing provenire dal Neolitico

Advertisements

Amara Terra Mia

D.Modugno

Sole alla valle
E sole alla colli-i-na
Per le campagne
Non c’e’ piu’ nessuno
Addio addio amore
Io vado via
Amara terra mia
Amara e be-e-e-e-lla

Cieli infiniti
E volti come pie-e-tra
Mani incallite ormai
Senza speranza
Addio addio amore
Io vado via
Amara terra mia
Amara e be-e-e-e-lla

Fra gli uliveti è nata
Gia’ la lu-u-na
Un bimbo piange
Allatta un seno magro
Addio addio amore
Io vado via
Amara terra mia
Amara e be-e-e-e-lla

La strada

G. Gaber

E poi ancora una porta
e ancora una casa
ma siamo convinti
che sia un’altra cosa

Perché abbiamo esperienze diverse
non può finir male
perché abbiamo una chiave moderna
abbiamo una Brown.

Perché è tutto un rapporto diverso
che è molto più avanti
ma c’è sempre una casa
con altre aspirine e calmanti.

E di nuovo mi trovo a marcire
in un’altra famiglia la nostra la mia
abbracciarla guardando la porta
è la mia poesia.

Amore ti lascio vado via.

C’è solo la strada
su cui puoi contare
la strada è l’unica salvezza.

C’è solo la voglia e il bisogno di uscire
di esporsi nella strada nella piazza.

Perché il giudizio universale
non passa per le case
in casa non si sentono le trombe
in casa ti allontani dalla vita
dalla lotta dal dolore e dalle bombe.

Gaber

P.S: anche perché se il signor Brown in Virginia era il più antirazzista, quando sua figlia sposò un uomo di colore, lui non era comunque di buon umore.

Il signor Brown aveva una chiave moderna, almeno cosi predicava in giro, ma alla fine nel suo nocciolo, faticava davvero ad essere un qualcos’altro ad un impiegato.

Laudate Hominem

De Andre'

Il potere che cercava
il nostro umore
mentre uccideva
nel nome d’un dio,
nel nome d’un dio
uccideva un uomo:
nel nome di quel dio
si assolse.

Poi, poi chiamò dio
poi chiamo dio
poi chiamò dio quell’uomo
e nel suo nome
nuovo nome
altri uomini,
altri, altri uomini
uccise.

Sic mundus est

Senza categoria

Quanto mi piacciono i liberisti! Perchè loro hanno almeno le idee chiare. Idee di merda, ma chiare, definite, coerenti. E’ sempre formativo ascoltarli, hanno i loro schemini costantemente testati e corretti egli ultimi 300 anni di storia. Certo, mentre li si ascolta, bisogna sempre tenere a mente che ogni loro ragionamento si basa sulla più reazionaria delle ipotesi “sic mundus est”.